Composizione Corporea

Le variazioni della composizione corporea sono meglio analizzate con strumenti che misurano in modo specifico la massa magra, la massa grassa, l’acqua intra/extra cellulare e il somatotipo di appartenenza.

Bioimpedenziometria (BIA)
di valutazione della Composizione Corporea

bia001

Il Bioimpedenziometro si dimostra uno strumento scientificamente validato e rispottoso delle norme CEE 93/42 classe IIA, tanto da essere in dotazione ai maggiori centri di nutrizione europei.
L’analisi della composizione corporea è parte integrante di ogni programma per il benessere.
Con l’analizzatore di bioimpedenza , i professionisti della salute e del fitness possono valutare la massa grassa e lo stato di idratazione. Queste informazioni permettono al professionista di sviluppare una dieta ed un programma di esercizi personalizzati, di controllare il progresso e di mantenere gli individui motivati ed ispirati durante il programma.
Tramite la semplice apposizione di quattro elettrodi di superficie, il sensore misura i valori bioelettrici di Resistenza (abbinata ai liquidi corporei) e Reattanza (abbinata ai solidi corporei) presenti nel corpo umano.Le misure vengono inserite nel software Bodygram in dotazione per ottenere una completa analisi di composizione corporea in termini di:

  • Litri e % Acqua Totale (TBW)
  • Chili e % Massa Cellulare (BCM)
  • Litri e % Acqua Intracellulare (ICW)
  • Chili e % Massa Grassa (FM)
  • Litri e % Acqua Extracellulare (ECW)
  • Chili e % Massa Magra (FFM)
  • Angolo di Fase (PA)
  • Chili e % Massa Muscolare (M M)
  • Rapporto di scambio Sodio/Potassio (Na/Ke)
  • Metabolismo basale (BMR) in chilocalorie
  • Monitoraggio del Consumo Calorico, attivita’ Fisica ed Analisi dello stile di Vita 

Plicometria

composizione-corporea-003

Il Plicometro usato nella valutazione della composizione corporea è uno strumento che può essere paragonato al calibro di un meccanico in quanto è costituito essenzialmente da una pinza e da una scala graduata che misura la distanza tra le punte. Il plicometro dovrebbe esercitare una pressione costante tra le pliche di 10g/mm ².
Le formule per il calcolo della percentuale di grasso corporeo possono richiedere la misurazione su diversi punti di repere e, il risultato è, di norma, calcolato in millimetri.
La procedura da seguire per misurare lo strato adiposo per ciascun punto di repere è relativamente semplice. Anzitutto chiederemo al soggetto sul quale effettuiamo la misurazione che si ponga in una situazione completamente rilassata, senza irrigidire alcun muscolo. A questo punto, con una mano, andremo a sollevare una plica cutanea, come se intendessimo dare un “pizzicotto” alla zona di nostro interesse, avendo cura di afferrare con le dita la pelle e lo strato di grasso sottostante. Mentre continuiamo a tenere la plica con le dita, andremo a porre la pinza del plicometro a circa un centimetro dalle dita, in modo da poter afferrare la plica stessa con il plicometro. Lasciamo che il plicometro eserciti la sua pressione sul punto di applicazione per qualche secondo, poi rileviamo la misurazione effettuata.

  • IMC < 18: situazione di sottopeso
  • IMC fra 18.5 e 25: situazione di peso ottimale
  • IMC fra 25.1 e 30: situazione di soprappeso
  • IMC fra 30.1 e 40: situazione di obesità
  • IMC > 40: situazione di obesità grave 

Circonferenze

composizione-corporea-002

Riveste particolare importanza la misurazione delle circonferenze. La circonferenza dell’addome, per esempio, serve per definire una condizione di rischio aggiunto nello sviluppo di patologie cardio-vascolari.
Quando la circonferenze è inferiore a 88cm nella donna e 102cm nell’uomo, il rischio teorico di sviluppare patologie cardiovascolari è basso, viceversa per circonferenze maggiori, il rischio diventa elevato.
Il rapporto tra la circonferenza vita e la circonferenza dei fianchi è un altro indice comunemente utilizzato nel settore medico-nutrizionistico. Questo indice rileva il modo in cui è distribuito l’adipe e, di conseguenza, il tipo di costituzione.
I fianchi larghi e vita stretta è una condizione tipica tra le donne ed è chiamata costituzione ginoide; al contrario, i fianchi più stretti della vita è tipico degli uomini. Questo non esclude che vi siano donne con costituzione androide e uomini con costituzione ginoide.

Rapporto vita/fianchi
Ginoide < 0,78
Androide >0,85
Mista 0,78-0,85

La costituzione androide è associata ad un maggior rischio di sviluppo di malattie cardiovascolari, mentre la costituzione ginoide rappresenta un fattore di prevenzione

 

Esame Metabolico (con Armband)

armband

Armband è uno strumento di grande utilità in ambito sportivo, in quanto può monitorare il dispendio energetico

e l’intensità dell’allenamento di un atleta, permettendo di formulare una dieta ancora più personalizzata e che fornisca allo stesso un adeguato apporto calorico.
Monitor indossabile e confortevole, che registra accuratamente le calorie bruciate, la durata dell’attività fìsica, il numero di passi, il sonno e molto altro. Sono molte le componenti di uno stile di vita corretto: essere attivi, nutrirsi correttamente, dormire a sufficienza, gestire lo stress, controllare il proprio peso, ecc.

La SenseWear® Armband monitorizza continuamente:

  • Calorie bruciate
  • Durata dell’attività fisica (Moderata, Intensa e Molto Intensa)
  • Numero di passi
  • Durata del sonno

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK